Serbatoi di raccolta condense con recupero termico

Da sempre chi utilizza in vapore per i propri processi industriali ha a che fare con l’annoso problema delle cosiddette “fumane” presenti nei serbatoi condense e/o degasatori atmosferici.

Le “fumane” sono in risultato di due fenomeni : la rievaporazione (“flash steam”) del condensato a valle degli scaricatori di condensa e il trafilamento degli scaricatori stessi (“perdita di vapore vivo”).

Tecnodistribuzione propone soluzioni ingegnerizzate per il recupero delle “fumane” con tempi di rientro dell’investimento spesso inferiori ai 2 anni.

 

Serbatoio condense

2017-11-20T16:46:32+00:00